Vota "Dolci idee e non solo"

classifica

domenica 6 aprile 2014

Torte Winx Bloomix

Anche quest'anno, puntualmente come ogni anno in questo giorno, pubblico la torta di compleanno, anzi le torte di compleanno in questo caso, che ho realizzato per mia figlia che... udite udite... ha già compiuto 7 anni.
Quest'anno non ho avuto dubbi: appena ho visto il nuovo album delle figurine delle Winx ho deciso che Bloom sarebbe stata la protagonista indiscussa della sua torta. Ho subito pensato di realizzare una cialda in pdz con Bloom in rilievo. Non sapevo se sarei riuscita a realizzare una Bloom perfettamente somigliante perchè non avevo ancora mai provato questo tipo di tecnica, ma non mi sono abbattuta ed ho pensato che mettendocela tutta ce l'avrei fatta e così è stato.
E' stato bello veder prendere forma sotto i miei occhi questo personaggio e vederlo sempre più somigliante all'originale. Non pensavo l'avrei mai detto, ma è stato anche divertente!
Già da diverso tempo avevo detto a mia figlia che quest'anno non le avrei organizzato una festa di compleanno, un pò perchè l'anno scorso al suo compleanno sono venuti sono 5 compagni sull'intera classe ed è avanzata un sacco di roba e un pò perchè c'era un impegno improrogabile che si era venuto ad accavallare proprio con il suo compleanno. Quindi, per tenerla buona le ho promesso che avrei chiesto il permesso alle maestre di farla festeggiare in classe con i compagni durante la pausa per la merenda e benchè non fosse esattamente entusiasta di questa mia proposta, alla fine dopo i festeggiamenti, quando sono andata a prenderla a scuola, aveva un sorriso stampato in faccia che sembrava non voler andare via e mi ha detto: mamma sono molto felice!
Per i festeggiamenti a scuola le ho preparato una torta con protagonista Stella Bloomix, le ho comprato uno scatolone di pizza e patatine fritte a volontà.
Questa è la torta Stella Winx. Purtroppo non sono riuscita a fare delle foto a casa, quelle che posto le ho fatte a scuola dopo aver poggiato la torta sulla scrivania dell'insegnante, a cui la torta è piaciuta davvero molto ed ha chiamato tutti i bambini per fargliela vedere.


Dopo i festeggiamenti a scuola, avvenuti venerdì mattina perchè nella scuola di mia figlia quest'anno hanno adottato il tempo prolungato con conseguente settimana corta, mi sono dedicata alla rifinitura della torta Bloom Bloomix.
Anche se non potevamo fare una festa in piena regola, ho detto a mia figlia che avremmo comunque cenato fuori con i nonni e gli zii.
Meno male che non abbiamo organizzato nulla di speciale, perchè la festeggiata già il venerdì sera ha cominciato a non sentirsi troppo bene e il giorno dopo, giorno del suo compleanno, ha avuto la febbre con picchi di 38,6°. Quindi, saltata anche la cena fuori, abbiamo comprato pizze e patatine fritte e le abbiamo mangiate a casa della nonna (che abita nella stessa palazzina in cui abitiamo noi), dove ci hanno raggiunti anche gli zii e la cuginetta.
Questa è la torta Bloom Bloomix che abbiamo mangiato dopo cena:
 La realizzazione di questa cialda è stata davvero molto impegnativa poichè, e spero si veda, è davvero molto ricca di dettagli (alcuni anche molto piccoli).
Anche se dalle foto non si vede la cialda era brillantissima. Sulle ali e sul costume di Bloom ho spennellato un sacco di brillantini alimentari perchè le Winx, e chi le conosce lo sa, quando sono vestite da fate sprigionano brillantini a iosa e questa cialda era piena di brillantini. Peccato che dalle foto non si veda!
 Sono davvero contenta del risultato e mia figlia, malgrado la febbre, è stata felicissima!
Lo so, ho messo il 7 al contrario, ma che ci volete fare, ero esausta!

P.S.: su tutte e due le torte ho utilizzato il tema dei cuori per decorare perchè ho visto che ci sono sull'album delle figurine e volevo in questo modo richiamare il tema dell'album da cui ho tratto ispirazione per realizzare queste due torte.

Il pds che ho utilizzato per le due torte è lo stesso.
Per la torta Stella Bloomix ho utilizzato la bagna al nesquik e nutella e una farcia alla nutella e panna (ho pensato di andare sul sicuro visto che si trattava di una torta destinata a dei bambini).
Per la torta Bloom Bloomix ho utilizzato la bagna al nesquik e nutella e una farcia al mascarpone, latte condensato e panna.
Ciascuna torta è composta da tre strati di pds e due strati di farcia.

Ingredienti per ciascuno dei tre pds della torta Stella Bloomix:
2uova
120g di burro morbido delle Alpi
120g di zucchero semolato Eridania
70g di farina 00
50g di cacao amaro
1 cucchiaino di lievito per dolci
latte q.b.

Ingredienti per la bagna:
100g di latte
1 cucchiaio colmo di nesquik
1 cucchiaio colmo di nutella

Farcia:
panna q.b.
nutella q.b.

Ingredienti per ciascuno dei tre pds della torta Bloom Bloomix:
4 uova
240g di burro morbido delle Alpi
240g di zucchero semolato Eridania
140g di farina 00
100g di cacao amaro
8g di lievito per dolci
latte q.b.

Ingredienti per la bagna:
150g di latte
1 cucchiaio e mezzo di nesquik
1 cucchiaio e mezzo di nutella

Farcia:
500g di mascarpone
2 tubetti di latte condensato da 180g ciascuno
500g di panna montata

Per il pds: lavorare con la frusta il burro morbido con lo zucchero fino ad ottenere un composto cremoso e quasi bianco. Unire una per volta le uova (l'uovo successivo deve essere aggiunto solo quando il precedente sia stato assorbito dall'impasto). Dopo aver inserito le uova, far scendere a pioggia, poco per volta, sull'impasto la farina setacciata insieme al cacao amaro ed il lievito. Mescolare delicatamente, ma con decisione per amalgamare bene il tutto, ed aggiungere al bisogno un pò di latte per ammorbidire l'impasto.
Versare il composto ottenuto in una tortiera imburrata ed infarina o, come ho fatto io, in una tortiera imburrata e rivestita di carta forno e cuocere a 175° per 25/30 minuti.
I tempi di cottura comunque possono variare di qualche minuto da forno a forno, oppure a seconda dell'altezza del impasto nella tortiera, quindi, affidarsi anche all'olfatto. Quando la torta è pronta per essere sfornata in genere si sprigiona un'odore fantastico che ci avvisa che è ora di spegnere il forno.
Devo dire che finora l'olfatto mi ha sempre dato ragione!
Dopo aver spento il forno io di solito lascio la torta in forno spento ancora qualche minuto, 4/5 minuti, per evitare che subita uno shock termico dovuto alla differenza di temperatura con l'esterno.

Per la bagna al nesquik: scaldare il latte in un pentolino ed aggiungere la nutella ed il nesquik e mescolare finchè si otterrà una bagna liscia e cioccolatosissima.

Per la farcia al mascarpone: lavorare in planetaria con la frusta il mascarpone con il latte condensato e quando avrà assunto una consistenza cremosa aggiungere la panna montata e mescolare delicatamente.
La consistenza di questa farcia è cremosa. Se si desidera una farcia più corposa ridurre la dose di latte condensato (magari 1 tubetto anzichè due o addirittura mezzo tubetto), oppure unire direttamente nella crema al mascarpone e latte condensato 1 o 2 bustine di panna in polvere dolceneve anzichè la panna già montata.
In ogni caso, indipendentemente dalla consistenza, la farcia al mascarpone prima di essere utilizzata nel pds deve riposare in frigo un paio d'ore.

Un abbraccio a tutti e.... alla prossima!


10 commenti:

  1. Auguri,complimenti bellissime le torte,da voi fanno ancora portare i dolci da casa da me solo se preparati dal pasticciere,peccato, grazie per le belle foto,felice giornata

    RispondiElimina
  2. Sei bravissima...complimenti!
    http://www.campiflegrei.na.it/index.php/category/gastronomia/

    RispondiElimina
  3. Strepitose tutte e due, auguri alla tua bimba!!!!

    RispondiElimina
  4. Sei stata strepitosa davvero la torta e' bellissima chissa' che golosa anche ... i bambini dovrebbero tutti festeggiare a scuola magari durante l'intervallo primo perché organizzando a casa si ricorre spesso a cio' che e' capitato a VOI l'anno scorso :-(((( e secondo poi la festa e' dei bimbi spesso pero' facendole a casa si ritrovano anche gli adulti.... che caspita ahahaha quindi la scelta ottima... un sorriso soleggiato oggi... a presto Giovanna

    RispondiElimina
  5. Bellissime e buone. A scuola di mia figlia non permettono di fare feste ,se fosse così non puoi capire i soldi che risparmierei. Peccato per la febbre , ma con queste torte la gioia come non poteva tornare. Bravissima. Baci

    RispondiElimina
  6. co0mplImenti!Sono stupende e si vede quanto lavoro c'è.bravissima

    RispondiElimina
  7. Fantastica..ci vuole una fetta adesso .
    Buona giornata

    RispondiElimina
  8. E' un capolavoro questa torta, davvero brava!

    RispondiElimina

Se siete passati a trovarmi, per caso o perchè "dolci idee e non solo vi piace", mi fareste contenta lasciando un commento come traccia del vostro passaggio.