Vota "Dolci idee e non solo"

classifica

mercoledì 20 febbraio 2013

Pennoni al pesto di rucola

Un primo piatto fresco, leggero, delizioso, con in più il vantaggio che si prepara in 10 minuti.

Ingredienti per 4 persone:
320 gr di pennoni (penne giganti)
50 gr di rucola già pulita
una manciata generosa di parmigiano (almeno 50gr)
40 gr di pinoli
un pizzico di sale
olio evo q.b.

Per guarnire:
50gr di mandorle pelate, tostate e tritate grossolanamente
o, in alternativa, qualche Grok gusto classico tritato

Preparazione:
mettere nel bicchiere del frullatore ad immersione: la rucola lavata ed asciugata, il parmigiano, i pinoli, il sale e  la quantità di olio evo necessaria a raggiungere la consistenza desiderata e frullare fino ad ottenere un pesto liscio ed omogeneo.
Cuocere i pennoni, tenere da parte un pò di acqua di cottura prima di scolarli e in una capiente coppa mescolare la pasta e il pesto diluito con un pò di quest'acqua (giusto qualche cucchiata) fino a far incorporare bene il pesto ai pennoni.
Servire guarnendo ciascun piatto con un pò di mandorle tostate tritate, le quali doneranno una piacevole croccantezza al piatto.

Io nel mio piatto, per dare croccantezza e sapore, ho messo dei Grok tritati nel mixer al posto delle mandorle, il risultato mi è piaciuto un sacco ed è quello che vedete nella foto sottostante.




54 commenti:

  1. Un piatto buono e delizioso!

    RispondiElimina
  2. il pesto alla rucola dico sempre di farlo e poi non lo faccio mai

    RispondiElimina
  3. Che buoni se si usasse la rucola selvatica... l'abbinamento con le mandorle inoltre fa molto bene, da sapore e mette la parte croccantina che a me piace moltissimo. Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ad avercela magari, in effetti è tutta un'altra cosa la rucola selvatica. Grazie!

      Elimina
  4. E' un primo perfetto ! Un abbraccio :)

    RispondiElimina
  5. Molto buono il pesto di rucola e i tuoi pennoni sono molto invitanti. Complimenti.

    RispondiElimina
  6. Che bel piatto e che bel colore :)
    Ottima l'aggiunta dei Grok

    RispondiElimina
  7. mamma mia che fame che mi hai fatto venire! devono essere buonissimi, li proporrò in famiglia, grazie!

    RispondiElimina
  8. Ciao Maria Grazia :) Il pesto di rucola è qualcosa di delizioso, mi piace tantissimo ma l'ho mangiato una sola volta... mi hai fatto venir voglia e presto lo preparerò! Questo piatto è davvero invitante, complimenti! :) Un bacione e grazie mille per essere passata :) Buona serata :**

    RispondiElimina
  9. Ideali anche per una neo mamma come me che ha appena iniziato la dieta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Direi proprio di sì e a differenza dei soliti piatti dietetici non si toglie niente al gusto!

      Elimina
  10. Semplice e veloce da preparare. Bacio.

    RispondiElimina
  11. un primo con i fiocchi,nella sua semplicità è molto gustoso!

    RispondiElimina
  12. orrimi, che voglia di estate mi hai fatto venire!!!!

    RispondiElimina
  13. Sembra fantastico ora, mi viene offerto :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Emma, Mani di fata, Licia, Monica, Speedy, Akeber... grazie di cuore a tutte. Un bacio e... a presto!

      Elimina
  14. questa è una ricetta che faccio spesso l'estate, ci metto anche l'aglio nel pesto e ci aggiungo poi dei pomodorini al momento di servire. Sai è buonissima anche come piatto freddo. Certo la tua versione senza aglio è molto più delicata. Ciao, a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono costretta a non usare l'aglio perchè mio marito lo odia. La prossima volta proverò la tua versione con i pomodorini, sono certa che sarà buonissima!

      Elimina
  15. Il pesto di rucola lo preferisco a quello di basilico, rimane molto più delicato, l'aglio a volte lo metto a volte no, è sempre buonissimo.
    A presto, è un piacere conoscerti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Dana, piacere reciproco. Come sopra, è vietatissimo l'uso dell'aglio a casa mia perchè mio marito lo odia, però resto dell'idea che in alcune preparazioni è d'obbligo. Grazie ancora e... a presto!

      Elimina
  16. Lo uso spesso anch'io il pesto di rucola, è ottimo!!!
    ....non potevo non passare anche di qua e lasciarti un saluto e ne approfitto per rinnovarti L' invito al mio primo contest:

    http://delizieeconfidenze.blogspot.it/2013/02/i-1000-gusti-della-manioca-il-mio-primo.html

    Ti aspetto!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabrina, sei stata gentilissima. Vengo a dare un'occhiata così vedo se ho qualcosa di buono da proporti. A presto!

      Elimina
  17. Non conosco questo pesto ma mi piacerebbe provarlo.La pasta è molto invitante!

    RispondiElimina
  18. Buonissima..sai che l'ho già provata ed è uscita buonissima..ti seguirò di certo e perchè no..se vieni a trovarmi vedrai il mio blog e le mie creazioni...A presto!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che piacere mi fa sapere che l'hai già provata e che ti sia piaciuta questa ricetta. Vengo a trovarti immediatamente. Un bacio!

      Elimina
  19. Amo molto il pesto di rucola e poi con questi pennoni.....che bontà!!!!

    RispondiElimina
  20. Sono passata ad invitarti al mio primo contest"A tutta panna" Ti aspetto!
    http://fragole-e-panna.blogspot.it/2013/03/il-mio-primo-contest-tutta-panna.html

    RispondiElimina
  21. Buono il pesto di rucola, mi ricorda tanto l'estate!! Ottimo piatto!!
    Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  22. davvero appetitosi questi pennoni, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  23. Ma sai che non l'ho mai fatto questo pesto? Devo provare :)
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  24. Ma che meraviglia........... sarà sicuramente buonissima, da provare assolutamente. Mi sono unita ai tuoi sostenitori, se ti va fallo anche tu. Grazie. Francesca.

    RispondiElimina
  25. Grazie, passo subito a ritirare il premio. Sei stata gentilissima a pensarmi!

    RispondiElimina
  26. Grazie Karina, un blog davvero stupendo il tuo, complimenti!

    RispondiElimina

Se siete passati a trovarmi, per caso o perchè "dolci idee e non solo vi piace", mi fareste contenta lasciando un commento come traccia del vostro passaggio.