Vota "Dolci idee e non solo"

classifica

sabato 15 marzo 2014

Torta al cioccolato


Mia figlia l'altro ieri ha visto Junior Masterchef insieme a me e mentre vedeva i bambini alle prese con i fornelli mi ha detto: mamma, quando arrivo a 8 anni mi iscrivi? Voglio cucinare le carote. Mamma come si cucinano le carote?" Che bella l'ingenuità dei bambini.
Stamattina sempre lei mi ha chiesto di insegnarle a fare i dolci, allora le ho detto di sceglierne uno dai miei numerosi libri e riviste e lei ha scelto un libro interamente dedicato al cioccolato tratto da un'enciclopedia di dolci.
Il libro intitola la ricetta "sacher alle mandorle", io l'ho chiamata semplicemente torta al cioccolato. Mia figlia mi ha aiutato nel pesare gli ingredienti e ad azionare l'impastatrice, poi anche a montare la panna e gli albumi.
Il resto chiaramente l'ho fatto io, non poteva essere altrimenti sebbene il dolce lo volesse realizzare mia figlia.

Ingredienti:
150g di cioccolato fondente
100g di burro delle Alpi del gruppo Brazzale
4 uova
100g di zucchero semolato Eridania
100g di mandorle tritate
120g di farina autolievitante

per la glassa:
1dl di panna fresca
100g di cioccolato fondente
50g di burro

per le decorazioni:
100g di cioccolato fondente temperato
foglio di acetato
colorante alimentare oro
colorante alimentare rosso
150ml di panna fresca
tagliapasta quadrati

Procedimento:
far fondere in una casseruola a bagnomaria il cioccolato spezzettato con il burro. Separare le uova e lavorare in planetaria con la frusta i tuorli con lo zucchero fino a sbianchirli. Aggiungere il cioccolato fondente fuso con il burro, le mandorle tritate, la farina autolievitante e per ultimo gli albumi montati a neve ferma.
N.B.: io anche se la ricetta diceva di mettere tutto insieme ho aggiunto gli ingredienti poco per volta e quando ho unito la farina mi sono ritrovata di fronte ad un impasto che aveva una consistenza buona per fare dei tartufi al cioccolato e gli albumi, che hanno riportato l'impasto alla giusta consistenza, si sono smontati abbastanza prima di potersi incorporare ad un impasto tanto corposo. Quindi, la prossima volta o aggiungo tutto insieme o lavoro le uova intere con lo zucchero anzichè solo gli albumi.
Versare l'impasto in uno stampo circolare di 22cm (io non imburro perchè ne uso uno in silicone) e cuocere in forno per 25 minuti circa, lasciando poi la torta nel forno spento altri 5 minuti.
Quando la torta si è raffreddata l'ho pareggiata in superficie e l'ho guarnita con la glassa. Per la glassa: scaldare la panna in una casseruola fino a quando comincia a bollire; dopo toglierla dal fuoco e versarla sul cioccolato tritato e il burro. Mescolare energicamente fino a ottenere una crema omogenea che andrà versata sul dolce.
La consistenza di questa glassa mi è piaciuta tantissimo. E' venuta liscia e abbastanza lucida. Dalle foto non si vede visto che ho decorato la superficie della torta con della panna (la ricetta iniziale non lo prevedeva), ma è venuta davvero bella esteticamente.
Quando la glassa si è solidificata ho proceduto con le decorazioni con la panna. La panna si è montata molto bene, ma ha cominciato anche a smontarsi molto velocemente, quindi, ci ho dato dentro con le decorazioni prima che mi diventasse liquida tra le mani.
Le placche di cioccolato le ho realizzate utilizzando come base di appoggio un foglio di acetato su cui ho fatto dei disegni con il colorante alimentare color oro. Dopo che questi disegni si sono asciugati chi ho versato sopra del cioccolato fondente temperato ed ho fatto raffreddare il tutto. Poi mi sono aiutata con dei tagliapasta per ottenere delle placche più grandi da mettere lungo i bordi laterali della torta e dei quadratini più piccoli da mettere sui ciuffi di panna.
La torta è piaciuta molto nel complesso e mia figlia non ha fatto altro che vantarsi di averla fatta lei.

10 commenti:

  1. Che bella la tua bimba e che fantastica torta a 4 mani..queste sono le cose che rendono uniche le giornate e le preparazioni!
    Bravissime <3

    RispondiElimina
  2. E' stupenda!!!! Mi farebbe molto piacere se passassi dal mio blog: http://golosedelizie.blogspot.it/ ti aspetto ^_^

    RispondiElimina
  3. Meravigliosa questa torta e immagino buonissima! Felice domenica! :)

    RispondiElimina
  4. Che bello poter realizzare un dolce insieme alla propria bambina, rende felice la mamma e fa sentire importante la bambina :)
    Una torta meravigliosa e chissà che buona, ancora di più perchè preparata dalla piccola pasticcera, con l'aiuto di mamma naturalmente ;)
    Un bacio e buona domenica.

    RispondiElimina
  5. questa torta ha un'ingrediente in più...l'amore!

    RispondiElimina
  6. Un sogno il mio quello di fare quello che te e tua figlia avete condiviso.... penso che non ci sia gioia piu' grande,.... vederla magari tutta bianca dalla farina ma certamente sorridente sono piccole cose che come mamma ti rallegrano.... questa torta? cioccolatosa come non mai.... sembra golosa... davvero... a presto m. grazia...Giovanna

    RispondiElimina
  7. complimenti, oltre ad essere super golosa è bellissima! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  8. Che dolce tua figlia e che meraviglia questa torta che avete realizzato insieme, deve essere buonissima! <3 Complimenti e un bacione, buona serata! :) :**

    RispondiElimina

Se siete passati a trovarmi, per caso o perchè "dolci idee e non solo vi piace", mi fareste contenta lasciando un commento come traccia del vostro passaggio.