Vota "Dolci idee e non solo"

classifica

giovedì 2 febbraio 2012

Paccheri ripieni

Questa ricetta nasce per caso, infatti, quando ho deciso di realizzarla avevo pensato a dei cannelloni, ero convintissima di averli in dispensa, ma, quando ormai era tutto pronto e i cannelloni dovevano solo essere riempiti, mi sono accorta che non li avevo. Per fortuna non mi sono arresa e guardando meglio mi sono accorta di avere dei paccheri, che si prestano bene ad essere riempiti come i cannelloni.

Ingredienti:
mezza confezione di paccheri (io ho usato i paccheri Garofalo)
200gr di macinato magro di vitello o manzo
200 gr di salsiccia di maiale
270gr di prosciutto cotto
120gr di provolone
2 uova
1l circa di passata di pomodoro
1 spicchio d'aglio
qualche foglia di basilico
parmigiano reggiano q.b.
olio evo
una grattatina di noce moscata
peperoncino (facoltativo)
sale e pepe
burro per la pirofila

Procedimento:
Preparare il sugo soffriggendo in una casseruola l'aglio in 20gr circa di olio di oliva. Quando l'aglio sarà ben dorato, aggiungere la passata di pomodoro, sale, pepe e qualche foglia di basilico fresco, mescolare e lasciar cuocere per una ventina di minuti.
A parte, spellare la salsiccia e metterla in una ciotola con la carne macinata, il provolone grattugiato, il prosciutto tritato, 2 cucchiai di olio evo, sale, pepe, 1 pizzico di peperoncino (facoltativo), una grattugiata di noce moscata, due uova appena sbattute e amalgamare bene il tutto.
Io non ho scottato i paccheri prima di riempirli, ma se si ha poco sugo a disposizione, per non farli venire troppo asciutti, è il caso di scottarli per un paio di minuti, tanto non si afflosceranno.
Quindi, riempire i paccheri con il ripieno e disporli, su di una pirofila imburrata, in un unico strato. Condirli con il sugo preparato e spolverizzarli con il parmigiano reggiano. Coprire con un foglio di alluminio e infornare la pirofila a 180° per 30 minuti, dopodichè eliminare l'alluminio e proseguire la cottura a 200° per altri 15 minuti. Se avanza un pò di salsa, utilizzarla ben calda per accompagnare i paccheri usciti dal forno. A me non ne era avanzata!

7 commenti:

  1. che fantasia, gli esperimenti premiano..Ciao

    RispondiElimina
  2. Ciao ziaincucina, due volte grazie!

    RispondiElimina
  3. paccheri al posto dei cannelloni...un po' come pantaloni e bermuda...vestono comunque!!!

    RispondiElimina
  4. Ciao Maria Grazia, grazie per il tuo post che mi riguarda su Dolcidee.it, e per il commento. Non mi sono cancellata dalla community, sarà stato un problema tecnico, me l'ha fatto notare anche Serena. Purtroppo ultimamente sono stata fuori dal resto del mondo; ho iniziato un percorso all'interno di una comunità di minori (con proc. penali e non solo), e quotidianamente mi sto dedicando a questo. Ma assolutamente conto di recuperare al più presto, sia su Dolcidee che sul mio blog!
    A presto. Un abbraccio grande.

    Sery

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Serena, sono felice di sentirti e di apprendere che si sia trattato solo di un problema tecnico. Congratulazioni per il tuo nuovo lavoro e, mi raccomando, quando puoi fatti viva! Ti abbraccio!

      Elimina

Se siete passati a trovarmi, per caso o perchè "dolci idee e non solo vi piace", mi fareste contenta lasciando un commento come traccia del vostro passaggio.